Francesca Sandri

Mi sono laureata in “Psicologia dinamica e clinica per l’infanzia, l’adolescenza e la famiglia”, presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” nel 2009.

Sono iscritta all’Albo degli Psicologi del Lazio n° 17920

Nel 2008 ha lavorato come operatrice volontaria in progetti di prevenzione della dispersione scolastica e di sostegno, rivolti a bambini di scuola primaria, e tutt’ora seguo in contesti scolatici bambini con difficoltà psicologiche e relazionali.
Ho partecipato alla fondazione della cooperativa “Spazi Immensi”, impegnata in progetti di recupero e integrazione nel sociale di pazienti con gravi patologie mentali.
Nel 2013 mi sono specializzata in Psicoterapia presso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica e in Gruppoanalisi COIRAG di Roma, riconosciuta dal MIUR.
Ho collaborato come psicologa con l’Associazione Mario Mieli in progetti di prevenzione dell’HIV e delle malattie sessualmente trasmesse, rivolti a ragazzi delle scuole medie.
Svolgo attività libero professionale presso lo Studio Psicologi Pigneto sito in Roma, con particolare interesse riguardante l’ansia e il panico in pazienti adulti e adolescenti e le problematiche inerenti all’orientamento della sessualità e identità di genere.
Faccio parte del Progetto Plexus, una comunità multi-professionale di servizi alla persona, alle famiglie e alle comunità, che opera attraverso diversi centri sul territorio di Roma, per la promozione del benessere psicologico e sociale della persona nelle comunità e per una migliore qualità della vita.

Le aree che ho approfondito durante la formazione teorico-clinica riguardano:
–  le difficoltà che nei passaggi evolutivi e/o critici possono caratterizzare alcuni periodi di transito, quali l’adolescenza, o l’ingresso nel mondo adulto.
–  i disagi prodotti dalla difficoltà a svincolarsi dalle matrici familiari di appartenenza, le problematiche connesse alla dipendenza, e alle difficoltà di emancipazione nella costruzione di un progetto adulto.
–  le capacità e le difficoltà di adattamento sociale e relazionale, prendendo in considerazione le forme di disagio contemporaneo, quali ansia, stress, attacchi di panico.
– le problematiche connesse al tema della sessualità, della costruzione dell’identità di genere e dell’omosessualità.

Torna all'elenco dei soci di Roma

Contatta Francesca Sandri
Partecipa alla discussione