L'inclusione sociale e lavorativa in salute mentale

    L’inclusione sociale e lavorativa in salute mentale

    download (2)Buone pratiche, ricerca empirica ed esperienze innovative promosse dalla rete AIRSaM

    Barone R., Bruschetta S., D’Alema M., Edizioni FrancoAngeli, Milano 2013.

    Il libro mette in evidenza il tema dell’inclusione socio-lavorativa delle persone che soffrono di grave patologia mentale, sviluppato attraverso lo studio delle interconnessioni tra le esperienze nei servizi di salute mentale e le specifiche risorse delle comunità locali, così come indicato dal movimento del recovery che coinvolge l’associazionismo degli utenti. Quattro sono le tipologie di pratiche, diversamente diffuse ed implementate sul territorio nazionale che qui vengono descritte: le Borse-Lavoro, la Cooperazione Sociali di Tipo B, il Microcredito Gruppale ed il Sostegno all’Impiego attraverso l’approccio IPS-SE.

    Scarica la presentazione